Info



Info

 

 

Tumore della Prostata  ¦  Prostate Cancer

Tumore della Vescica  ¦  Bladder Cancer

Tumore del Rene  ¦  Kidney Cancer

 

Nelle pagine di questo sito potete trovare alcuni schemi che forniscono delle semplici (ma controllate) informazioni sulle principali patologie trattate e sulle tecniche per trattarle.


 

Per richiedere un appuntamento presso la Clinica Urologica dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine è possibile chiamare il numero +39 0432.552931.

 

Per un incontro con fabrizio dal moro potete contattare il numero+39 0434.223522 o +39 0432.552931.

 

To meet fabrizio dal moro, please call number +39 0434 223522.



Per una Consulenza gratuita vai qui.

For a VIRTUAL free Visit click here.



La Clinica Urologica di Udine

La Clinica Urologica di Udine è parte dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, ed è collacata nel padiglione 15. Si tratta di una struttura di nuova construzione.


 

UDINE

La città di Udine, come il circostante territorio friulano, sono ricchi di storia e cultura. Essa conserva, dal punto di vista urbanistico, la tipica impronta delle città medievali: la città si è sviluppata intorno al colle del castello, al centro, espandendosi a partire dal X secolo.

Si narra che quando Attila nel 452 saccheggiò Aquileia, al tempo una delle più grandi città dell’impero romano, per godersi lo spettacolo da Udine, ordinò ai suoi soldati di costruirgli un’altura. Ciò fu fatto riempendo gli elmi di ogni soldato di terra, che buttata tutta in uno spiazzo al centro della cittadella diede origine al colle che oggi domina la città.

Dai Romani ai Longobardi, dai Veneziani agli Austriaci, la città venne conquistata più volte sino a divenire “capitale della guerra” durante il Primo conflitto Mondiale.

Udine is the historical capital of Friuli.
Based on an old Hungarian legend, Attila, the leader of the Huns, built a hill there, when besieging Aquileia, because he needed a winter quarters billet: he instructed his soldiers to bring soil in their helmets and shields, because the landscape was too flat, without any hill. He established the town there, and built a square-shape tower.

In 1420, it was conquered by the Republic of Venice. 

During World War I, before the defeat in the battle of Caporetto, Udine became the seat of the Italian High Command and was nicknamed “Capitale della Guerra” (“War Capital”). 

Sede dell’Università degli studi di Udine è stata fondata nel 1978 nell’ambito degli interventi per la ricostruzione del Friuli in seguito al terremoto del 1976. Ha tra i suoi obiettivi, oltre alla ricerca e alla formazione, comuni a tutti gli atenei, anche quello di “contribuire al progresso civile, sociale ed economico del Friuli e di divenire organico strumento di sviluppo e di rinnovamento dei filoni originari della cultura, della lingua, delle tradizioni e della storia del Friuli”.

The University of Udine (Italian Università degli Studi di Udine) is a university in the city of Udine, Italy. It was founded in 1978 as part of the reconstruction plan of Friuli after the earthquake in 1976. Its aim was to provide the Friulian community with an independent centre for advanced training in cultural and scientific studies and it is an important centre for the studies of Friulian language.

The University is actively involved in student and staff exchange projects with universities within the European Union, Australia and Canada, and is currently engaged in close collaboration with several universities from Eastern Europe and other non-EU countries. Moreover, the University participates in many research projects at national and international level.



La Clinica Urologica di Padova

La Clinica Urologica di Padova è nata nel 1940 sotto la Direzione del Prof. Giorgio Ravasini, ma ha visto una crescita impressionante sotto la guida del Prof. Francesco Pagano che dal 1978 al 2005 ne è stato Direttore. Attualmente la Scuola di Specializzazione in Urologia e la Clinica Urologica sono dirette dal Prof. Filiberto Zattoni.
Attualmente l’Unità Operativa di Urologia svolge la propria attività nell’ambito dell’Azienda Ospedaliera Università degli Studi di Padova, ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione. La Clinica Urologica fa parte del Dipartimento di Scienze Oncologiche e Chirurgiche; è anche istituto di ricerca ed insegnamento (insegnamento di Urologia nel Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea di Ostetricia e in diverse Scuole di Specializzazione), con una significativa attività nell’ambito della ricerca clinica e applicata, con particolare riguardo alle neoplasie del rene, della prostata e della vescica.
La Clinica Urologica esplica inoltre un’attività formativa ed educativa attraverso la Scuola di Specializzazione in Urologia, ed è attiva nella formazione medica continua, organizzando periodici corsi teorico-pratici e congressi.


 

PADOVA

Sede di una prestigiosa ed antica università, Padova vanta numerose testimonianze di un glorioso passato culturale ed artistico, che la rendono meta di turisti da ogni parte del mondo. È oggi un importante centro economico, uno dei più importanti e grandi centri di trasporti intermodali, anche fluviale, di tutta Europa e rappresenta attualmente il più grande interporto nel nord e centro Italia.
Padova conserva uno dei più straordinari e rivoluzionari capolavori dell’arte medievale, la Cappella degli Scrovegni, illustrata agli inizi del Trecento da Giotto.
Padova è universalmente nota anche come la città di sant’Antonio, il famoso francescano portoghese, nato a Lisbona nel 1195, che visse a Padova per alcuni anni e vi morì (13 giugno 1231). I resti del Santo sono conservati nella Basilica di Sant’Antonio, meta di numerosi pellegrini da tutto il mondo e uno dei monumenti principali della città.

 

Padova is a city and comune in the Veneto, northern Italy. It is the capital of the province of Padua and the economic and communications hub of the area. Padua’s population is 214,000 (as of 2011). The city is sometimes included, with Venice (Italian Venezia) and Treviso, in the Padua-Treviso-Venice Metropolitan Area, having a population of c. 1,600,000.

Padua stands on the Bacchiglione River, 40 km west of Venice and 29 km southeast of Vicenza. The Brenta River, which once ran through the city, still touches the northern districts. Its agricultural setting is the Venetian Plain (Pianura Veneta). To the city’s south west lies the Euganaean Hills, praised by Lucan and Martial, Petrarch, Ugo Foscolo, and Shelley.

It hosts the renowned University of Padua, almost 800 years old and famous, among other things, for having had Galileo Galilei among its lecturers.

The city is picturesque, with a dense network of arcaded streets opening into large communal piazze, and many bridges crossing the various branches of the Bacchiglione, which once surrounded the ancient walls like a moat.

Padua is the setting for most of the action in Shakespeare’s The Taming of the Shrew, and it is also where Romeo is exiled to after he kills Tybalt in Romeo and Juliet.

The most famous of the Paduan churches is the Basilica di Sant’Antonio da Padova, locally simply known as “Il Santo”. The bones of the saint rest in a chapel richly ornamented with carved marbles, the work of various artists, among them Sansovino and Falconetto. The basilica was begun about the year 1230 and completed in the following century. Tradition says that the building was designed by Nicola Pisano. It is covered by seven cupolas, two of them pyramidal. There are also four beautiful cloisters to visit.

 

 

 

 

UNIVERSITY OF PADOVA

The University of Padua (Italian Università degli Studi di Padova, UNIPD) is a premier Italian university located in the city of Padua, Italy. The University of Padua was founded in 1222 as a school of law and was one of the most prominent universities in early modern Europe.

It is among the earliest universities of the world and the second oldest in Italy.

As of 2010 the university had approximately 65,000 students.
Since 1595, Padua’s famous anatomical theatre drew artists and scientists studying the human body during public dissections. It is the oldest surviving permanent anatomical theatre in Europe.

Anatomist Andreas Vesalius held the chair of Surgery and Anatomy (explicator chirurgiae) and in 1543 published his anatomical discoveries in De Humani Corporis Fabrica.

The book triggered great public interest in dissections and caused many other European cities to establish anatomical theatres.

 

 

 


prostate prostata vescica bladder cancer cancro neoplasia tumore rene reni kidney kidneys stone stones calcoli incontinenza incontinence impotenza impotence pene penis fallus deficit erettile utero pop prolasso prolapse  dimensioni size urologia urology robotic surgery robot da vinci davinci intuitive 

Creative Commons License
fabriziodalmoro.com by fabrizio dal moro is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.